Dieta al mango per perdere peso

Perdere peso non è un compito facile poiché molte persone possono pensare e richiede un cambiamento di mentalità quando si tratta di mangiare e seguire una serie di abitudini. Mangiare sano ed equilibrato è essenziale ed è esattamente ciò che propone la dieta del mango. Il mango è un frutto molto nutriente, con poche calorie e ricco di fibre e acqua, quindi è perfetto quando si perde peso.

La dieta del mango nella dieta 

Il mango è uno dei frutti più nutrienti che esistono a causa della grande quantità di carboidrati, vitamine e minerali che contiene. È una fonte eccellente in un aminoacido chiamato triptofano che aiuta a rilasciare la famosa serotonina. Il consumo di mango ti aiuta a migliorare l’umore e calmare i nervi, oltre a aiutarti a dormire perfettamente.

Essendo un frutto con una grande quantità di fibre, è ideale per combattere la costipazione e aiutare a perdere peso perché ha un grande potere saziante per il corpo. Contiene anche molta acqua, quindi è l’ideale per purificare a fondo tutto il corpo ed eliminare le tossine che si accumulano dopo i pasti. Gli esperti raccomandano di bere il succo di mango al mattino a stomaco vuoto per aiutare il corpo a perdere peso.

Ci sono sempre più diete dimagranti che includono mango nel loro menu, grazie alle loro eccellenti proprietà quando si tratta di perdere peso. Il consumo regolare di mango aiuta a bruciare i grassi in modo davvero efficace e veloce. Oltre ai succhi di mango, un altro modo perfetto per consumarlo è nelle insalate. È un frutto che non dovrebbe mancare nella tua dieta quotidiana in quanto ti aiuterà a eliminare quei chili in più e a mostrare di nuovo una figura perfetta. 

Il mango è un frutto tropicale che contiene tra 60 e 70 chilocalorie per 100 grammi. È sopra l’apporto calorico di alcuni frutti come l’arancia, l’ananas o la pera, ma sotto altri come le banane che superano gli 80 chilocalorie. Tuttavia, nonostante sia uno dei frutti più ricchi di calorie, il suo alto contenuto di fibre rende il mango un frutto molto saziante. Ciò significa che ci aiuterà a tenere a bada il nostro appetito, evitando inutili beccate.

Un altro motivo per cui ha preso la cattiva reputazione di “frutto che ingrassa” è la sua dolcezza. Tuttavia, pur essendo più dolce di altri frutti, il mango aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue. La spiegazione è nella mangiferina, un fitonutriente che contiene mango e favorisce il lento assorbimento dello zucchero nell’intestino.

Altre proprietà del mango

Risolto il dubbio se il mango ingrassa o no, conosciamo qualcosa di più su questo frutto tropicale che si distingue soprattutto per il suo grande potere antiossidante.

Inoltre, la combinazione di sodio e potassio favorisce il buono stato del nostro sistema muscolo-scheletrico, nonché il corretto funzionamento dei reni.

Un altro contenuto degno di nota del mango è l’acido glutammico che stimola la memoria e mantiene attive le cellule.

Infine, non possiamo non menzionare che il mango è ricco di vitamine A e C, sebbene il contenuto di questi dipenderà dal loro livello di maturità. I manghi ancora verdi sono più ricchi di vitamina C, ma quando sono maturi diminuisce, la presenza di vitamina A diventa più importante.

Come mangiare il mango

Il mango può essere assunto da solo, come qualsiasi altro frutto, ma è anche spesso usato per fare varie ricette: può essere aggiunto in un’insalata, usato per addolcire un dessert o anche per fare salse.

Proponiamo di prenderlo spremuto! Come il frutto della passione, il mango è un frutto che, grazie alla sua consistenza e alle caratteristiche organolettiche, si combina molto bene con la mela. Due miscele – mela con mango e mela con frutto della passione – che puoi trovare tra i nostri succhi biologici. Dolce e rinfrescante! Cosa aspetti a provarli?

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *