Come rimuovere le vene varicose (per sempre)?

Con il passare degli anni iniziamo a notare nel nostro corpo una serie di “problemi” che fino a quel momento ci erano sconosciuti. Questo è il caso delle vene varicose, che si verificano principalmente nelle donne e, in misura minore, negli uomini.  

Le vene varicose sono dilatazioni delle vene prodotte da molteplici fattori come l’età, la gravidanza o l’eredità genetica. Ciò che viene prodotto è un’alterazione del sistema vascolare che influenza il ritorno venoso e provoca la comparsa delle cosiddette “vene del ragno”. Per tutto questo, le vene varicose sono considerate un problema importante sia estetico che medico.

Nonostante sia un problema frequente nella vita di molte donne e uomini, esiste un trattamento che può ridurli e farli scomparire.

QUALI SONO LE CAUSE DEI VARICI?

Una specie, come quella umana, che deve rendere omaggio per aver adottato la postura bipede e quindi le strutture più colpite sono le vene. Questi, nel corso della nostra vita, portano a un deterioramento della loro capacità ed efficienza di drenaggio con conseguente dilatazione. Pertanto, il peso della colonna sanguigna nel suo decorso verso il cuore, prima o poi, danneggia le vene rendendole insufficienti e tortuose. Questa destrutturazione anatomica e funzionale delle vene è nota come vena varicosa o vena varicosa.

Ma il problema va ancora oltre perché le vene varicose, oltre a deteriorare la qualità della vita, il comfort estetico e la funzionalità degli arti inferiori, peggiorano nel corso degli anni e ciò incombe su altre minacce non significative sul corriere della malattia venosa. che può persino mettere a rischio la propria vita.

Nonostante sia un problema frequente nella vita di molte donne e uomini, esiste un trattamento che può ridurli e farli scomparire.

Nelle  cliniche CRES  usano  la sclerosi venosa chimica varicosa , che è attualmente la tecnica più utilizzata. La sclerosi chimica è anche conosciuta con il nome di microsclerosi, quando si utilizza l’iniezione super fine, il tipo di insulina durante il trattamento, che consente di evitare disagi al paziente. Consiste nell’iniezione di una sostanza sclerosante all’interno di una vena varicosa, che provoca la sua graduale scomparsa. È molto efficace per le vene varicose di medio o piccolo calibro.

Una volta eseguito il trattamento, è necessaria la successiva applicazione di una benda sull’area trattata, il che può essere un po ‘scomodo, ma in molti casi non dovrebbe richiedere più di 24 ore. È normale che ci sia un leggero disagio nella zona sclerosata per un po’.

Leave a comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *